Strandpark De Zeeuwse Kust - Attività

Attività - Strandpark De Zeeuwse Kust

Attività “Outdoor”

Con un litorale di 650 chilometri complessivi, l’acqua è sempre a due passi in Zelanda. I paesaggi, la flora, la fauna e l’organizzazione del territorio si contraddistinguono in particolare per questa caratteristica.

 Il parco nazionale di Oosterschelde: durante un “safari” in barca con la famiglia è possibile intravedere le focene oppure osservare le numerose colonie di foche che si riposano sui banchi di sabbia. La vita sottomarina semplicemente unica rende l’Oosterschelde il luogo ideale per i sub.

 

Grevelingenmeer è il lago salato più grande dell’Europa occidentale. Il suo fondale marino molto ricco lo rende un luogo rinomato per le immersioni. Inoltre è un punto perfetto per il kayak, la vela e il windsurf grazie al vento regolare e alle acque interne tranquille.

 

La strada del delta vi farà attraversare l’Oosterscheldekering su 148 km, mostrando il lavoro dell’uomo per proteggere la terra dal Mare del Nord.

 

Het Koepeltje Scharendijke è una zona di immersioni: facendo snorkeling qui è possibile osservare tanti pesci e persino gli astici. Il luogo ideale per fare il bagno e abbronzarsi a lungo.

Attività culturali

Renesse è uno dei villaggi più popolari della Zelanda. I mercati notturni ed estivi attirano sia i residenti che i turisti. Renesse e le sue spiagge ospitano numerosi eventi, come Concert in Sea, Festival aan Zee, Strao e Fjoertoer.

La città di Zierikzee ricca di monumenti è un vero e proprio must per chi ama la storia. Infatti ce ne sono ben 568!

La parte storica di Middelburg è uno dei luoghi più belli della Zelanda. C’è una gamma completa di negozi per lo shopping, ristoranti e vari eventi. Con il museo della Zelanda e più di 1100 monumenti in centro, come la torre dell’abbazia Lange Jan alta 89 metri, c’è sempre qualcosa da vedere o da fare!

Inoltre ci sono diversi musei da visitare: Il Museo regionale e agricolo di Goemanszorg, il museo Het Watersnoodmuseum di Ouwerkerk che testimonia l’inondazione del 1953, il Museo Zeeland nel centro storico della città di Zierikzee, nonché la collezione dell’antico equipaggiamento da contemplare nel quartiere signorile del vecchio porto.